storico




Michel Phély fonda OTICO nel 1971, nella storica regione della Brie, ad est di Parigi

Profondamente legato alla sua terra ed ai suoi abitanti, si lancia nell'avventura imprenditoriale rendendosi conto che agli agricoltori mancavano di componenti specificamente adatti alle loro macchine.

Attento oservatore, Michel Phély saprà far evolvere l'azienda per rispondere alle esigenze dei suoi fedeli clienti, adattandosi ai cambiamenti del mercato ed alle innovazioni tecnologice dell'industria del pneumatico.




Dal commercio di pneumatici, OTICO si è evoluta diversificandosi con la ricostruzione di pneumatici industriali, agricoli, e di origine aviazione, realizzando il proprio stabilimento di produzione in Francia.


La transizione di OTICO nel XXI secolo è assicurata da Olivier Phély, figlio promogenito di Michel, con il deposito di brevetti esclusivi di coperture, ruote e rulli semi-cavi a partire dal 1985..






Impresa familiare francese, con clienti in 46 paesi nei cinque continenti, OTICO resta fedele ai valori del suo fondatore: Prossimità, innovazione, etica ed eccellenza.


Scoprite perché la competenza di OTICO nel campo delle "soluzioni ruotanti agronomiche autopulenti" è oggi riconosciuta dai costruttori di macchine agricole in tutto il mondo :



1971

NASCITA DELL'AZIENDA

Michel Phély, forte della sua esperienza nel settore dello pneumatico agricolo, fonda OTICO, società di vendita e servizio di pneumatici. 
Inizialmente la sede è situata a Provins

1980

PASSAGGIO ALLO STADIO INDUSTRIALE

OTICO si trasferisce nell'attuale sito di Chalmaison e comincia a ricostruire pneumatici, dapprima industriali e successivamente agricoli.

DIVERSIFICAZIONE NELL'INDUSTRIA DEL LINO

L'Azienda si diversifica con l'acquisizione di di un'attivotà di produzione di cinghie per l'insudtria del lino.

1983

INIZIO DELL'ATTIVITÀ DI RICOSTUZIONE DI PNEUMATICI DI ORIGINE AVIAZIONE

Primi accordi con i costruttori di macchine agricole per ottimizzare componenti.

1984

OLIVIER PHELY ENTRA IN AZIENDA

1985

Introduzione della marca OTIFLEX

Olivier Phély assume la Direzione Tecnica di OTICO ed inventa per RIBOULEAU-MONOSEM la produzione delle coperture semi-cave per sarchiatrici e seminatrici, sotto la marca OTIFLEX.

1986

DEBUTTO DELLA MARCA TERRAFLEX

OTICO innova creando per il suo cliente PONCIN la prima gamma di cingoli montati su pneumatici, nasce la marca TERRAFLEX.

1990

CONCEZIONE E PRODIZUONE DEL PRIMO RULLO SEMI-CAVO

1993

CONCEZIONE E PRODIZIONE DEL PRIMO SISTEMA DI CINGOLI A INGRANAMENTO.

1995

Acquisizione del concorrente tedesco FARMFLEX, marca del gruppo CONTINENTAL. FARMFLEX diventerà la marca delle coperture semi-cave di OTICO.

1998

OLIVIER PHELY DIVENTA PRESIDENTE DI OTICO

e continua a sviluppare la società diversificando la gamma di rulli semi-cavi e tutta la gamma FARMFLEX, modernizzando lo stabilimento e aumentando la capacità di produzione.

2007

OTICO SI AFFERMA IN NUOVI MERCATI

in Nord America, Russia ed Ucraina.

2008

INAUGURAZIONE DI UNA NUOVA LINEA DI ESTRUSIONE

e di un nuovo parco di 50 presse e stampi. Installazione del primo banco di prova per ruote e rulli.

CREAZIONE DI UN NUOVO REPARTO DI MONTAGGIO RUOTE

con capacità da 10.00 a 15.000 ruote alla settimana.

2010

ROBOTIZZAZIONE

Installazione di una prima linea robotizzata di estrusione dedicata ala produzione di coperture semi-cave FARMFLEX.

OTICO SI AFFERMA IN SUD AFRICA

2014

ACQUISTO DI UN NUOVO SITO PRESSO PROVINS,

dedicato all'attività ruote e pneumatici nuovi e ricostruiti su 20.000 m² di cui 5.500 m² coperti per officina ed uffici.

CREAZIONE DI UN NUOVO REPARTO DI MONTAGGIO RULLI.

2015

CREAZIONE DI UNA NUOVA LINEA DI ESTRUSIONE, 
EQUIPAGGIATA CON UN ROBOT.

APERTURA DU UN NUOVO MAGAZZINO

per lo stoccaggio di componenti e materie prime, 700 m² a terra, altezza 9 m.

2016

CREAZIONE DI UNA TERZA LINEA DI ESTRUSIONE, 
EQUIPAGGIATA CON TRE ROBOT.

OTICO FESTEGGIA I SUOI 45 ANNI!